Il futuro si costruisce oggi

Lecce ha bisogno dei giovani, del loro dinamismo e della loro capacità di immaginare e costruire un futuro per la nostra città. Ma è nel presente che dobbiamo iniziare ad agire. Vogliamo avviare politiche mirate, definire insieme risposte concrete, è una priorità. Le energie giovanili sono necessarie per rendere Lecce una città più dinamica, con lo sguardo al futuro, meno ripiegata su se stessa, capace di parlare e rendersi riconoscibile attraverso nuove voci e iniziative.

Le politiche per i giovani a Lecce devono valorizzare con un uno sguardo strategico la presenza in città del polo universitario, potenziando i servizi di welfare urbano. La città deve investire su servizi pubblici e progetti ad alto impatto sui bisogni di studenti e ricercatori, come le biblioteche civiche, gli spazi di aggregazione e socialità, la mobilità urbana sostenibile.

Per dare la possibilità ai più giovani di creare opportunità punteremo ad istituire un incubatore permanente d’impresa e ad avviare accordi programmatici con le città più virtuose nel panorama internazionale in tema di economia digitale e collaborativa, al fine di attivare risorse finanziarie e circolari per generare lavoro di qualità.

Ma occorre anche creare le condizioni perché i più giovani possano trovare Lecce una città accogliente capace di rispondere ai loro bisogni, garantendo diritti, come quello alla casa. Anche per andare incontro a loro abbiamo compiuto la scelta di investire sul social housing con grandi progetti, come il complesso ex Galateo, e con incentivi per le imprese che investono nel ramo immobiliare. L’obiettivo è creare opportunità abitative sostenibili che ci aiutano a rigenerare la città attraendo studenti, giovani coppie e single

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Notizie Correlate