Salvemini a Borgo Pace: “Nuova vita per aree industriali e manifatture dismesse con il Pug”

Questa mattina il candidato sindaco Carlo Salvemini ha percorso Borgo Pace incontrando residenti e commercianti.

È stata una mattinata di confronto con i cittadini sulle necessità del quartiere, che sarà presto oggetto di un intervento di miglioramento della viabilità nell’ambito del programma “città rurale”, con la messa in sicurezza degli incroci su Via Taranto e la creazione di un percorso di ciclabile dalla zona industriale all’incrocio con viale della Repubblica. – dichiara Salvemini – Borgo Pace è un quartiere vivace, nel quale sorgono i cantieri teatrali Koreja e la parrocchia, molto attiva, di Santa Maria della Pace, è caratterizzato da numerosi edifici industriali dismessi, fabbriche, manifatture. Si tratta di insediamenti molto estesi e localizzati in punti cruciali del quartiere che dovranno trovare nuove funzioni e nuovi assetti, con progetti di trasformazione da definire dentro il Piano Urbanistico Generale che dovrà definire una nuova centralità a  Borgo Pace: Il nostro impegno sarà ricucirlo con il resto della città

Il calendario della campagna “Per strada. Nei quartieri” prosegue nel corso della settimana verso il centro della città. Domani sarà la volta del centro storico. L’iniziativa prenderà il via alle 10 da Porta Napoli. Nel pomeriggio, dalle 19, Salvemini sarà in via Umberto I. Nella giornata di mercoledì 3 aprile il candidato sindaco incontrerà commercianti e cittadini partendo alle 10 dall’incrocio tra Via XXV Luglio e Via Fazzi e alle 19 da Porta San Biagio. Venerdì 5 aprile ancora in centro città, con partenza dall’incrocio tra Via Trinchese e Via Templari alle ore 10 e sabato 6 aprile appuntamento alle 10 in Piazza Mazzini, lato Galleria.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Notizie Correlate