lecce2017

2 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere Santa Rosa

Santa Rosa è stato il quartiere della città più ricco di attrezzature e servizi pubblici a servizio dei residenti. Quando fu inaugurato, negli anni ’50, era un modello urbanistico: residenze, piccolo commercio, spazi verdi per lo sport e centri sociali convivevano, garantendo vitalità e coesione sociale. Negli ultimi venti anni, il quartiere è stato però abbandonato dall'amministrazione comunale.
3 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere Leuca

In questi anni il quartiere è stato maltrattato: il traffico è aumentato, i progetti di rigenerazione non hanno risposto alle aspettative e non hanno raggiunto l’obiettivo previsto: migliorare la viabilità del quartiere, qualificare lo spazio pubblico in funzione dei bisogni dei residenti e commercianti. La pulizia e la sicurezza sono peggiorate. È ora che persone competenti e preparate si prendano cura del quartiere Leuca.
3 Maggio 2017

Lecce è il suo mare

“Tutti gli interventi posti in essere dall’Amministrazione Comunale sulle marine leccesi non hanno mai risposto ad una logica organica ed unitaria che soddisfacesse le effettive esigenze del territorio…”. Questo è il bilancio scritto nero su bianco nella Delibera di Giunta Perrone del 25.11.2013, (Save the CoastLecce), che testimonia 20 anni di governo inadempiente sulle marine leccesi. È ora di cambiare.
3 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere Settelacquare

In venti anni di governo in questo quartiere sono stati commessi molti errori. L'espansione è avvenuta senza un’adeguata rete di strade e parcheggi e questa mancanza ha isolato il quartiere dalla città. Se ci prendessimo maggiore cura dello spazio pubblico, Settelacquare potrebbe diventare un esempio moderno ed efficiente di quartiere a misura di cittadino. È ora di farlo.
3 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere Stadio

In venti anni di governo i problemi del quartiere Stadio sono rimasti irrisolti, i progetti realizzati non hanno garantito un miglioramento della qualità della vita dei residenti, il sistema degli spazi pubblici che circonda i condomini resta in una situazione di degrado, la viabilità è spesso elemento di separazione, il trasporto pubblico è carente, mancano negozi e servizi di vicinato. È ora di cambiare.