San Pio

3 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere San Pio

A San Pio si sono consumate negli anni promesse e annunci. Dopo anni la situazione è sempre la stessa e i problemi rimangono irrisolti. È ora di cambiare e definire delle azioni che facciano di San Pio il quartiere che merita di essere.
30 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere Salesiani

Vogliamo rendere più pulito e collegato alla città il quartiere Salesiani. Oggi questa zona esprime delle grandi potenzialità per diventare un quartiere moderno e dinamico, con un’alta qualità della vita. C’è bisogno però che l’amministrazione comunale non lasci soli i cittadini e si affianchi alle realtà storiche che da decenni sono protagoniste: la parrocchia San Domenico Savio e l’Università del Salento. E c’è bisogno di intervenire per restituire decoro e pulizia a piazzette, marciapiedi e strade.
30 Maggio 2017

È ora di cambiare il quartiere San Lazzaro

San Lazzaro è uno dei quartieri più eleganti della città, è un pezzo importante della storia di Lecce, una delle sue prime espansioni. Il quartiere oggi soffre della vicinanza al centro storico e al quartiere Mazzini: in assenza di parcheggi adeguati è perennemente sottoposto ad un pesante volume di traffico automobilistico. Le strade residenziali sono invase dalle automobili che minacciano la qualità della vita del quartiere e mettono in crisi i percorsi pedonali. Troppi marciapiedi sono diffusamente sconnessi. È ora di cambiare.
30 Maggio 2017

È ora di cambiare Villa Convento

Lecce deve rafforzare le relazioni con i suoi borghi, bisogna mettere in sicurezza le strade, potenziare il trasporto pubblico, valorizzare il paesaggio rurale e costruire un dialogo costruttivo e strategico con i comuni contermini. Bisogna aprire una stagione nuova, capace di mettere a valore l’identità e le tradizioni dei borghi della città, non solo per migliorare la loro vitalità dei luoghi, ma anche per allargare l’offerta turistica della città. È ora di cambiare.
30 Maggio 2017

È ora di cambiare Frigole

"Tutti gli interventi posti in essere dall'Amministrazione Comunale sulle marine leccesi non hanno mai risposto ad una logica organica ed unitaria che soddisfacesse le effettive esigenze del territorio…". Questo è il bilancio scritto nero su bianco nella Delibera di Giunta Perrone del 25.11.2013, (Save the Coast Lecce), che testimonia 20 anni di governo inadempiente sulle marine leccesi. È ora di cambiare.